Seleziona la tua lingua: 

Quando un documento tradotto deve essere prodotto presso un’istituzione o un ente e deve mantenere il suo valore legale, necessita dell’asseverazione (detta anche traduzione giurata o asseverata).

In che cosa consiste?

Il traduttore si reca personalmente al Tribunale dove presta, davanti al cancelliere, presso il giudice di pace, oppure di fronte a un notaio, il giuramento con cui testimonia di essersi attenutoal contenuto originale e di aver tradotto fedelmente senza vizi di forma e di significato.

Il suddetto giuramento è formalizzato sul verbale di giuramento dove vanno apposte le necessarie marche da bollo, i timbri del tribunale,la firma del traduttore e del cancelliere e che va rilegato alla traduzione per conferirle il completo valore legale. Per concludere, l’atto viene registrato nel Registro delle perizie asseverate.

Qualora la traduzione giurata debba essere presentata presso un ente estero (tribunale, pubblica amministrazione, questura ecc.), la pratica deve essere completata con la Legalizzazione. Trattasi di una certificazione di firma che si appone dopo l’asseverazione in conformità della Convenzione dell’Aja.

Visti crescenti scambi commerciali, culturali, istituzionali ecc. tra l’Italia e la Repubblica ceca e la Slovacchia, le traduzioni giurate sono richieste sempre più frequentemente.

Di seguito alcuni esempi di documenti da noi asseverati:

  • atti di citazione
  • atti societari
  • documenti d’identità
  • certificati anagrafici
  • diffide
  • certificati penali
  • visure camerali
  • certificati medici ecc.

Effettuiamo traduzioni giurate in ceco e slovacco altamente professionali in tempi molto ristretti.